Carlo Felice Alini, bibliotecario dei Borbone

Biblioteca Palatina Sala Maria Luigia

mercoledì 9 giugno 2010 - seminario

 

            Carlo Felice Alini, bibliotecario dei Borbone

Mercoledì 9 giugno  2010 alle ore 17.00 quarto appuntamento del ciclo di seminari dal titolo

Chi era costui? Bibliotecari e bibliofili a Parma tra XIX e XX secolo

Mercoledì 9 giugno 2010 alle ore 17.00 presso il Salone Maria Luigia della Biblioteca Palatina si terrà il quarto ed ultimo appuntamento del ciclo di seminari Chi era costui? Bibliotecari e bibliofili a Parma tra XIX e XX secolo dal titolo Carlo Felice Alini, bibliotecario dei Borbone; relatore sarà Giustina Scarola.

Luigi Felice Alini, avvocato, economo cassiere dell'Università di Parma e bibliotecario dei Borbone dal 1850 al 1856, si occupò della sistemazione dei volumi giunti nel 1848 alla Biblioteca Palatina da Lucca al seguito del duca Carlo Ludovico.

Il bibliotecario, dopo l'apertura delle casse, si dedicò alla compilazione dell'inventario della libreria palatina, cercando contemporaneamente di completare le opere in continuazione e facendo rilegare i volumi in cattivo stato di conservazione.

Si occupò anche della biblioteca di don Ferdinando di Borbone, rimasta nella Reggia di Colorno alla morte del Duca nel 1802. A testimonianza della sua attività di bibliotecario restano le schede catalografiche, autografe, dei codici di don Ferdinando e di un centinaio di volumi a stampa provenienti da Colorno.

Il ciclo primaverile di seminari si conclude con questo appuntamento, col quale Giustina Scarola offre la possibilità di approfondire la figura dell'Alini che, seppur non così conosciuto come altri bibliotecari presentati dai seminari precedenti, ha senza dubbio contribuito alla crescita ed al prestigio della Biblioteca Palatina.

Al termine del seminario il pubblico potrà ammirare alcuni interessanti documenti inerenti il tema del seminario che saranno esposti nelle bacheche.