DOMENICHE DI CARTA

Biblioteca Palatina

Sunday, 5th October 2014 - Extraordinary opening

Domenica 5 ottobre 2014 dalle 10.00 alle 20.00 in Biblioteca Palatina si vivrà una “Domenica di carta”, tutta dedicata ai libri e alla lettura.

 Tutto il giorno sarà possibile visitare la mostra “Cometographia Palatina”, curata da Emanuela Colombi, Sabina Magrini e Anna Maria Anversa,  che dà forma e  visualizza secoli di interrogativi, supposizioni e scoperte sulla natura e le dinamiche del fenomeno delle comete in Occidente.

 Nel pomeriggio dalle16.00 inpoi, in collaborazione con l’Associazione “Voglia di leggere Ines Martorano”,la Società DanteAlighieri a Parma, l’Associazione  “La ginestra” ela FondazioneTeatroDue che si ringraziano vivamente verrà presentata l’attività del circolo di lettura “Perché  leggere i classici?”. Il ciclo si svolgerà in Biblioteca Palatina tra novembre 2014 e maggio 2015.

 

La Direttrice della Biblioteca, Sabina Magrini, Isa Guastalla, Ferruccio Andolfi e Roberto Campari entreranno nel vivo del progetto che prevede la lettura di quattro classici della letteratura europea (La Certosa di Parma di Stendhal, Oliver Twist di Charles Dickens, Anna Karenina di Lev Tolstoj e Le affinità elettive di J.Wolfgang Goethe),  lo scambio di impressioni e la visione di film da essi ispirati. A seguire, gli attori della Fondazione Teatro Due Massimiliano Sbarsi e Paola De Crescenzo leggeranno brani dei classici scelti. Gli incontri del Circolo di lettura si terranno in Palatina alle ore 17.00  e saranno guidati rispettivamente da Isa Guastalla (Stendhal: 5 e 12 novembre 2014), Giovanna Silvani (Dickens: 7 e 14 gennaio 2015), Paolo Nori (4 e 11 marzo 2015) e Giuditta Bertoni (Goethe: 6 e 13 maggio 2015).

 

Durante la conferenza della Domenica di carta del 5 ottobre 2014  Ferruccio Andolfi presenterà anche un’altra iniziativa organizzata dalla Biblioteca Palatina per i mesi di ottobre e novembre 2014 di concerto con l’Associazione culturale  “La ginestra”: il ciclo di incontri di dibattito e riflessione sul tema “Religione senza Dio”. Ciascuno dei quattro studiosi coinvolti - Ferruccio Andolfi (20 ottobre), Marco Vannini (il 27 ottobre), Alberto Siclari (10 novembre) e Paolo Costa (24 novembre) - esporrà il proprio punto di vista sulla questione, commentando un testo classico o contemporaneo a cui si è ispirato. L’appuntamento è sempre per le ore17.00 in Palatina.